mercoledì 28 febbraio 2007

Bella gente


A sinistra Pallaro:"Ho sempre saputo cosa fare fin da quando sono partito dall'Argentina".
Tornaci, per favore!
Al centro: il Gladiatore per eccellenza Cossiga (ma non si era dimesso?), l'amico americano.
A destra: il compagno Follini in posizione ambigua ché non si capisce se sta per fare una certa cosa o subirla. Vedremo.
La vergognosa immagine dei leghisti fascisti con i manifesti da morto ve la risparmio. Questi prendono il Parlamento come fosse una sagra in Padania.
Adesso che faranno: li piegano e li tengono per la prossima volta? E c'era un ex ministro (Castelli, nello specifico) che lo teneva in bella mostra sul suo banchetto.
Vergogna!

5 commenti:

pibua ha detto...

Pallaro: un nome, un destino...
Cossiga: ha detto che il governo Prodi è in balia del popolo di Vicenza e strizza l'occhio alle brigate rosse...arteriosclerosi o allucinazioni? (!!)
Follini: ha visto una poltrona libera e ci vuole posare il sederino...
bei tipini...

Un abbraccio

pibua

Ed ha detto...

E noi siamo nelle loro mani...sigh!

zefirina ha detto...

però basta lamentarsi, c'è da chiedersi ma chi li ha eletti, ci fosse qualcuno che esce allo scoperto!!!!

pibua ha detto...

@ zefirina: io li ho votati...a malincuore, ma li ho votati, perchè l'alternativa secondo me era peggio.
Ho scelto il male minore, almeno così credevo...oggi mi rendo conto che non c'è così tanta differenza, soprattutto dopo questa crisi: ci siamo sbilanciati ancora di più verso il centro...Grazie Follini per averci "salvati"! :-(
E pensare che in giro si dice che il centrosinistra è ostaggio della sinistra radicale...(ma de chè?)
...anche questo aggettivo: "radicale", che senso ha? Io direi sinistra e basta...tutto il resto è centro (o noia, come direbbe Califano)
Scusate lo sfogo...ma sono davvero irritata dall'attuale situazione.
Un saluto amichevole ;-)

Pignolo ha detto...

la politica è, purtroppo, anche questo.