venerdì 21 ottobre 2005

Bari e piazze

Questo dimostra almeno tre cose, nel caso ce ne fosse ancora bisogno:
1) Il Capo è uno solo. E il Capo deve occuparsi di tutto sennò che Capo è?
2) La TV ha il potere di influenzare gli elettori, 'specialmente le casalinghe'.
3) Lui la userà al meglio pur di ottenere di vincere.
Rimango della mia idea: lasciamogliela tutta la TV. Basta coi Fassino di qua e i Castagnetti di là, basta porte, basta salotti, basta a questi giochi sporchi e squallidi. Non perdiamoci più tempo: ci sono troppi bari e il banco, si sa, vince quasi sempre.
Quando ti accorgi che chi gioca è un baro e che la roulette è truccata, la prima cosa da fare è alzarsi e andarsene.
Torniamo sulle piazze: riempiamole e spegnamo la TV.

7 commenti:

STELLA ha detto...

Bisognerebbe imparare (fin da piccoli) a pensare con la propria testa, stare di piu' con i nostri figli, con i propri compagni, vedere gli amici, parlarsi di piu', cucinare un nuovo piatto, leggere un libro, scoprire un hobby, ascoltare della buona musica...usare il cervello insomma, non lasciarlo in standby davanti alla tv...bisognerebbe...

Ed ha detto...

Sono d'accordo con te Stella. Purtroppo ancora troppi non riescono a fare a meno di quella scatoletta.

nuvola75 ha detto...

Per me è un elettrodomestico da spolverare! Non ho mai tempo e quando sono a casa mi dimentico di accenderla. Ma ha un potere assolutamente sconvolgente, forse eccessivo!

gabian ha detto...

La verità è che lui è uno e trino e come diceva il Marchese del Grillo: "io so' io e voi non siete un c...."
:p

Undine ha detto...

il nostro Capo prova di essere un autolesionista di qualità.
Mi domando chi, a suo avviso, potrà comparire in video facendogli fare "buona figura". Spero non i suoi ascari.

missy ha detto...

la seconda che hai detto ritengo sia più valida, visto l'interesse che lui rivolge ai media, piuttosto che alle piazze...

Ed ha detto...

Sì Missy: a lui la TV a noi le piazze. Ma non girotondi e tricicli.