mercoledì 4 marzo 2009

La Sor bona

Questa sera alla radio (come sapete io guardo più che altro la radio e ascolto raramente la televisione, così evito di vedere facce di merda) a La Zanzara, il conduttore più liberale dell'etere, Cruciani, ha fatto riascoltare la famosa frase che Berlusconi ha detto a Sarkozy, quel "ti ho dato la mia donna" per cui un programma di Canal plus aveva dato al Capo il premio oscar della cafonaggine.
Ebbene, ormai si sa: Berlusconi in effetti avrebbe detto "ho studiato alla Sorbona".

La SorbonaProntamente sbugiardato da Travaglio in questo post.
Per curiosità, dal momento che non ho letto la biografia scritta da Giuseppe Fiori, sono andato a recuperare la mitica "Una storia italiana". Lo ricordate? E' quella pubblicazione che abbiamo ricevuto tutti a casa nel 2001, con il coordinamento redazionale dell'ex comunista Sandro Bondi (passato in seguito alla poesia).
L'avete cestinata? No problem: io la conservo, anche perché aspetto sempre di aggiungerci una pagina o due, alla fine.
Ebbene, vi assicuro che pur essendo l'apoteosi del narcisismo (e anche dell'opportunismo, visto che della ex moglie non si parla), in quel prezioso documento di circa 120 pagine, non si parla affatto di Sorbona.
Dunque, al limite, Canal Plus dovrebbe premiare il Capo per la bugiardaggine, più che per la cafonaggine.
Il bello è che l'iper liberale di cui sopra, si è guardato bene, parlando della questione con Massimo Nava, di farlo notare. Così come peraltro se ne è guardato bene il Nava nel suo articolo.
P.S. L'immagine c'entra come i cavoli a merenda, ma l'ho messa così su Facebook lo screen del blog arrapa di più (sempre che non me la censurino).

4 commenti:

Riverinflood ha detto...

Ma ingessargli la lingua?

flo ha detto...

Complimenti per il titolo :D

BC. Bruno Carioli ha detto...

Alla Sorbona senza lode, azz.. lodo, lodo volevo scrivere.

zefirina ha detto...

e si vede che ha studiato alla sor-bona dato che si circonda di tutte queste onorevoli così foto-igieniche, così comunicative...
così donne

lui così ....