domenica 23 novembre 2008

L'era del consumo [bianco]

Berlusconi invita gli italiani a consumare e a non cambiare abitudini.
Per quanto riguarda le abitudini, non ho problemi e mi viene in mente il colloquio tra Joker e Palla di Lardo nel film Full Metal Jacket. Quando Joker dice:
«Se Hartman ci vede, siamo entrambi in un mare di merda»
Palla di lardo risponde: «Io ci sono già nella merda».
Per quanto riguarda i consumi vorrei che mi spiegasse - e se non ci riesce può pure chiedere aiuto a Bonaiuti - come faccio a consumare se sono senza soldi.
Se invece intende dire "consumare le scarpe, i pantaloni, i colletti delle camicie, ecc.ecc." allora va bene, siamo d'accordo.

13 commenti:

pibua ha detto...

Bisogna chiedere prestiti alle banche e continuare a comprare, così evitiamo il fallimento degli istituti di credito e ci indebitiamo fino al collo per comprarci le scarpe di pelle di macaco...ovvio!

Franca ha detto...

A che serve commentare le sue dichiarazioni?
Credo che si commentino da sole....

Giuseppe ha detto...

"come faccio a consumare se sono senza soldi"

Ah, sei il solito comunista pessimista! ;-)

Ciao, buona serata

Paz83 ha detto...

sai che mi chiedevo anche io, come un po' tutti gli Italiani credo, come cacchio si fa a consumare se non ci son soldi. Al limite mi armo di piede di porco...al limite, perchè è l'unica

zefirina ha detto...

basta indebitarsi fino al collo e cos' si fan contenti tutti gli amici banchieri del nano...

perchè non consuma i suoi di soldi e fa un po' di beneficenza che so ai lavoratori precari, ai senzatetto, a quelli che a 50 anni rischiano di perdere il lavoro e con esso la dignità????

Negroski ha detto...

Avere debiti è uno status symbol!

ReAnto ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
ReAnto ha detto...

Io mi sto consumando il fegato,a forza di assistere alle sue gaffe ed ascoltare le sue dichiarazioni.

Chit ha detto...

Perle cinematografiche? Allora cito Wolf nel film Pulp Fiction: “Non è ancora arrivato il momento di farsi pompini a vicenda!”… ma temo purtroppo potrebbe non tardare... :-S

Alberto ha detto...

Ho deciso. Per questo Natale non comprerò niente, niente di niente, al di fuori dei mie soliti acquisti. Non per ristrettezze per fortuna, ma perché mi son rotto veramente le balle di questa pazzia assurda delle corse ai regali per sé e gli altri.

beppestarnazza ha detto...

Ahahah, ... "consumare le scarpe, i pantaloni, i colletti delle camicie, ecc.ecc."
Sì, credo si intendesse proprio questo :-)

flo ha detto...

Lo sapevo, alla fine diranno che la crisi è colpa nostra perchè siamo dei tirchiacci.

guccia ha detto...

Pure un cretino capisce che le crisi si superano dando maggiore potere d'acquisto ai consumatori.
Ci sono arrivati a metà loro, la tasca però continuano a tenerla bella chiusa.