venerdì 22 agosto 2008

The Rock is Back!

Come sapete in questi giorni mi sono dilettato a ridare il bianco in casa e per rendere più piacevole l'esperienza, mentre lo davo (il bianco) ne ho approfittato per riascoltare un po' di sano e robusto rock. Vi mancavano le mie menate sul rock, eh?!
Non vi annoio più del dovuto, ma voglio dirvi che, riascoltando le ristampe, mi è venuta una gran voglia di avere perlomeno tre originali: due tedeschi e uno giapponese.
No perché capita di avere ristampe che dal punto divista musicale non sono quel granché, ma questi tre sono l'eccezione. Costano cari, ma sono capolavori, anche se c'è da dire una cosa: i gruppi minori, semisconosciuti ai più, nella maggior parte dei casi riuscivano a fare una facciata da sballo, l'altra un po' così così. Diciamo che molti sono grandi dischi a metà.
Non è il caso dei tedeschi Gila e Yatha Sidhra. I primi hanno inciso due dischi e quello che conta è il primo, su Basf, del 1971. Un po' pinkfloydiano, ma gran progressivo.
Gli Yatha Sidhra hanno inciso solo questo "A meditation mass" nel 1974: altro bellissimo disco di quello che con una certa sufficienza veniva definito "krautrock". La loro musica è più meditativa e il prog vira spesso in suoni orientaleggianti per niente male. Praticamente una suite unica da ascoltare a occhi chiusi, o anche aperti, da farci l'amore o dare il bianco. Va bene per tutto.
Li voglio possedere!
L'altro disco che ho riascoltato con piacere è dei giapponesi Far Out, il titolo è omonimo e i musetti gialli l'hanno inciso nel 1973. Poi hanno cambiato nome in Far East Family Band e hanno inciso altri dischi, ma questo è veramente notevole: anche qua si trova qualcosa dei Pink Floyd, ma il sound è molto personale.
Naturalmente anche le copertine e gli inserti dei suddetti dischi sono una bellezza: Gila è apribile e contiene un poster [qui]
Far Out è apribile, con inserto di 2 pagine + libretto [qui], Yatha Sidhra ha la gimmix cover [qui]
Meglio finire di passare il bianco, và.

2 commenti:

Titus Bresthell ha detto...

1068 euri???!!!! ho letto bene?
robe da pazzi...:-)

babilonia ha detto...

a con il rock a tutto volume non vengono durette pure le spennallate?