giovedì 21 agosto 2008

Il suo amico Putin

A tutt'oggi questa è la cosa più divertente che mi sia capitato di leggere nella storica estate 2008 (quella delle Olimpiadi e della crisi Russia-Usa):

Non manca, nell'intervento di Berlusconi a Tempi, un riferimento alla politica estera e alla crisi in Georgia. «Grazie a Dio il mio amico Putin mi ha ascoltato. Altrimenti col cavolo che i carri armati russi si sarebbero fermati a quindici chilometri da Tbilisi. Abbiamo evitato un inutile bagno di sangue» ha detto il premier.

E' uno stralcio riportato dal Corriere della divertentissima intervista rilasciata dal nostro salvatore al settimanale Tempi.
Il bello è che chi gli ha dato il voto, gli crede su tutta la linea anche se magari pensa che Gori sia un parente di Vittorio Cecchi.

21 commenti:

Riverinflood ha detto...

Ti basta sapere che io non gli credo? Lo so, è pochino, ma a me basta.

conteoliver ha detto...

Berlusconi ha già dovuto smentire.
Una cosa è fare queste battute sulla propria barca, un'altra farle girare sui giornali.

Ed ha detto...

@Riverinflood: non avevo dubbi!
@conteoliver: accidenti, l'abbiamo di nuovo frainteso e sul Curièr hanno già cambiato titolo scrivendo "Giallo sulla frase..."

Franca ha detto...

Se la nostra situazione non fosse tragica, alle sue uscite si potrebbe anche ridere...

Paz83 ha detto...

aahaha ma davvero, si supera ogni volta. è un'atleta dell'umorismo. Poveri noi!

Giuseppe ha detto...

Il brutto è che molte persone credono a queste frignate e lo votano! Mah, stiamo messi male...

Ciao, buona serata

Antonio B. ha detto...

Sì, sì, ridete pure. E infatti, questo è un capolavoro vanesio!

Titus Bresthell ha detto...

non avete capito nulla: lui si riferiva all'ultima partita fatta con vladi a monopoli..

chit ha detto...

Ho le prove!!
Gliel'ho detto a mia moglie il 10 agosto che l'avrebbe detto!!!
Ormai lo conosco come uno di famiglia... :-S

Farfallaleggera ha detto...

Vuoi dire che chi lo ha votato è così ignorante a tal punto da credere che Gori è un parente di Cecchi? Aiutoooooooo, poveri noi ciao giò

Ed ha detto...

@Franca: io rido alla grande!
@Paz: come dice conteoliver però Palazzo Chigi ha già smentito.
@Giuseppe: lo so, per questo bisogna cambiare strategia per stroncarlo, inutile continuare su quella sperimentata per cinque anni. Hai visto a cosa è servita?
@antonio b.: certo, una volta avrei pianto, ora rido, come ho detto a Franca.
@titus: forse volevi dire Risiko. A monopoli ci gioca con Tremonti :D
@Chit: mamma mia sei ultraprevenuto! ;)
@Farfallaleggera: magari non proprio tutti, ma un buon 80% sì.

pibua ha detto...

Fiuuuu, meno male che Putin è suo amico! :-)
Esilarante davvero!

Na Bruta Banda ha detto...

Ultimamente non so più se ridere o piangere.. però bisogna dargli atto sul fatto che ha veramente molta fantasia!

Grazie per essere passato da me, tornerò!

Giangidoe ha detto...

Questa è quasi peggio di quando disse qualche anno fa che il suo "amico" Putin -lì accanto a lui- non aveva mai fatto del male ai ceceni e che bisognava smetterla con quelle menzogne (e questo davanti alle telecamere, e col tono da bullo del terzo anno di liceo che protegge il suo amico teppista).
Dio mio, che borioso megalomane.
E sono stato gentile...

Signor Ponza ha detto...

A me inizia a fare un po' pena.

isline ha detto...

non è colpa sua ma dell'alzheimer che lo incalza dalla nascita...

SI-FA-SI ha detto...

La cosa piu' inquietante del nano marketing-showmn, e' che in ogni situazione ditorce la realtaì e la plasma a proprio vantaggio, come l'infelice uscita sulla riforma della giustizia che secondo lui e' in parte ispirata dal lavoro di Falcone!!!
Via....Inaccettabile!!!

SI

SI-FA-SI ha detto...

E quando si parla del Nano, scrivo cosi' con rabbia che butto giu' errori a go-go e non rileggo per la veemenza di pigiare invio....
Sorry Ed, ma so che mi puoi capire?!:-P

SI

Titus Bresthell ha detto...

azz..la fretta: certo Risiko!

homoeuropeus ha detto...

Ma la cosa piu' divertente e' come la cosa viene smentita, dicendo che quella frase "non appartiene certo al lessico del presidente del Consiglio".

Guarda qua

Prefe ha detto...

è proprio un cazzaro!