domenica 24 agosto 2008

Per la Madonna

Ho notato che i quotidiani online hanno l'abitudine di pubblicare foto sconvolgenti di artisti/cantanti, qualche settimana prima di un loro concerto importante, o tour mondiale.
Mi erano rimaste impresse le foto di Amy Winehouse in due occasioni: quando era stata ricoverata in clinica per disintossicarsi e quando si aggirava per le vie fatta come una cowgirl. Due o tre giorni dopo il concerto trionfale a Londra. E mi domandavo (ogni tanto mi domando anche queste cose, sì) come possa succedere che uno vada in clinica più di là che di qua e poi faccia un concerto perfetto.
Per dire: Lou Reed si faceva l'eroina, ma direttamente nel backstage e mai si è fatto ricoverare prima di un concerto. All'epoca andava tutto alla rovescia: si sapeva, ma non si vedeva sennò lui e i Velvet Underground avrebbero perso popolarità.
Poi è venuta la disintossicazione: Lou Reed ha un fisico eccezionale e la sua voce non cambia, rimane la stessa di trent'anni fa.
Ora c'è Madonna che ha iniziato il tour mondiale.
Il 28 luglio scorso, sotto questa foto,

Madonna
Repubblica scriveva:

Sarà lo stress dovuto al suo matrimonio in crisi o l'età che avanza ma Madonna, 50 anni il prossimo mese, appare irriconoscibile in alcune foto pubblicate dai tabloid inglesi.
[Le altre foto sono qua].
Oggi, a meno di un mese, sotto quest'altra

Madonna
si legge:
L'età? Un concetto superato, almeno per Madonna. La superstar, a cinquant'anni appena compiuti, ha iniziato il tour mondiale Sticky and Sweet con un concerto ad altissima energia al Millennium Stadium di Cardiff in Galles. In forma smagliante, biondissima, con i capelli lunghissimi, ha incantato cantando con grinta e ballando senza sosta come una ventenne su di giri per due ore. Pop, rock, disco, funk, video: non c'è arte della comunicazione contemporanea di cui Madonna non sia ancora la padrona assoluta.
[Altre immagini qua].
E mi domando se è tutta una subdola operazione dei discografici che così pensano di farmi comprare un biglietto del concerto, tanto per andare a vedere se la Madonna si è rimessa.
Il discografico, l'agente e Repubblica non lo sanno che di Madonna, tolte alcune canzoncine carine dai primi album (Material girl, Like a virgin e Papa don't creach, per dire) e il film "Cercasi Susan disperatamente" non me ne frega più niente.

8 commenti:

Signor Ponza ha detto...

Secondo me sono solo incapaci di fare il loro lavoro, soprattutto quando scadono nel mero gossip.

Titus Bresthell ha detto...

concordo sulle "canzoncine carine dei primi album"...ma lou reed le pere se le faceva anche sul palco! è anche vero però che i VU son riusciti a passare alla storia per quello che hanno scritto e suonato in soli 3 anni ('67-'70)! basilari.

Paz83 ha detto...

usano il trucco del pietosismo per vendere...forse

isline ha detto...

Io vorrei conoscere il suo truccatore/trice!!

Prefe ha detto...

fra 10 anni si squaglia come un gelato al sole

Giangidoe ha detto...

Io Madonna la odio.
Parlo della persona. Anche se come al solito questo influisce non poco anche sulla cantante.

chit ha detto...

Diciamo che la posa mi ricorda più quella di Selen piuttosto che Tina Turner ma... mi sembra abbastanza in forma la cinquantenne!? :D

Franca ha detto...

Tieni presente il trucco.
Certe donne una volta truccate non sembrano le stesse di prima...