martedì 17 giugno 2008

Voglio

Voglio che qualcuno, che so, i tipi de Il Manifesto o di Liberazione, o de l'Unità, dopo i primi cento giorni del governo Berlusconi, facciano un bell'opuscoletto come quelli che faceva Feltri con Brunetta, sull'operato del governo.
Così, leggendolo, mi indignerò ancora di più, ma perlomeno rimarrà scritto tutto nero su bianco.
No perché in principio sembrava che le cose fossero un tantino cambiate: in parole povere pensavo che Berlusconi non avesse più la faccia tosta di mettersi a fare leggi ad personam perché ero convinto che ormai se le fosse fatte già tutte prima.
Mancava giusto qualche processo e Rete4 da sistemare e non me lo ricordavo, ma lui sì.
Come al solito, tra una cosa e l'altra, è riuscito a infilarci i cazzi suoi e dice che lo fa per la collettività. Poi torna con il disco rotto dei magistrati di sinistra che ce l'hanno con lui.
Nel frattempo a Napoli non vedo segni di miglioramento, di Alitalia non si parla più, i soldati per le strade da 2500 sono passati a 3000 e in Sicilia il PDL continua a vincere (e la sinistra a perdere).
Perciò, tornando al discorso iniziale, qualcuno faccia 'sto libretto, tanto per ricordare (e magari svergognare, se ancora hanno idea di cosa sia la vergogna).
Grazie.

11 commenti:

babilonia ha detto...

Dai, non posso credere che sei così credulone da non capire che in Italia, si va a governare in primis per i propri interessi poi se avanza tempo e qualcosina......
da una parte e dall'altra

conteoliver ha detto...

Anche perché capita che si discuta molto di provvedimenti annunciati e poi si perdono di vista quelli effettivamente realizzati.

E poi succede la strana cosa che mentre il centrosinistra perdeva la faccia se prometteva e non manteneva, il centrodestra invece no.

Signor Ponza ha detto...

Il problema mi sa proprio che è il fatto che non abbiano nemmeno più pudore e evidentemente anche gli Italiani che lo hanno votato. Cioè o non hanno pudore, o non hanno memoria.

chearia ha detto...

Alcuni la memoria ce l'hanno eccome, è una coscienza - politica e civile - a mancargli del tutto e la capacità di pensare le cose a lungo termine e di pensarle estesamente a tutto ciò che esiste oltre il loro orticello. Ora, per esempio, sono tanto contenti di non pagare l'ICI. Queso è ciò che conta. Conta il contentino. Poi, che chi governa il Paese sia interessato solo agli interessi suoi e dei suoi compari, a loro non interessa. Che il Presidente del Consiglio curi pure i propri interessi invece del bene pubblico e comune, tanto loro quel poco che stoltamente volevano l'hanno avuto... tutto il resto (leggi, diritti, ecc.) è un dettaglio.

beppestarnazza ha detto...

Parole sante, Ed. Ma chi ci ascolta?

BC. Bruno Carioli ha detto...

Si, si un libretto rosso sui 100 giorni del governo Berlusconi, ma anche uno nero su quelli del governo ombra.

Riverinflood ha detto...

Ehi, ma ha dimenticato che l'erba voglio non cresce nei giardini dei derelitti ma solo in quella del nano, al quale non gliene va bene una: adesso vuole salvare gli italiani da sé stessi prima che risorgano. Bisogna poi vedere se Mogol è disponibile per un libretto in rima.

farfallaleggera ha detto...

Leggo che sei un pò , come dire, alterato....
Domandina: ma sei sicuro che la sinistra esista ancora a tal punto da sperare su un libretto da parte del manifesto, o liberazione? io sono pessimista su questo, ciao ciao giò

Ed ha detto...

@Babilonia: eh già, sono un ingenuo, lo so.
@Conteoliver: anche perché il centrodestra cos'ha promesso, a parte l'abolizione dell'Ici? Tutto il resto che viene è in più e sono tutti felici e contenti.
@Sig.Ponza: quelli che lo hanno votato si guardano bene dal contestarlo. Mica sono come quelli di centrosinistra che due giorni dopo rompevano già le palle a Prodi.
@Chearia: ecco, appunto. Lui ti regala l'abolizione dell'Ici e poi ti rifila tutta la batteria delle pentole. E la comprano in tanti! E' un grande, bisogna dire.
@Beppe: ormai siamo proprio pochi, temo.
@B.C.: il nero sarà di due o tre pagine.
@River: il nanetto, zitto zitto sta tornando a farmi arrabbiare.
@Giò: lo sai che ho sott'occhio "Berlusconi Blob - chicchiere, promesse e decreti in 120 giorni di governo" del '94, distribuito da Avvenimenti. Solo una cosa è cambiata: Avvenimenti.
Che tristezza...

Dblk ha detto...

Quo usque tandem abutere Silvio patientia nostra? ;) Ciao, Dblk

Franca ha detto...

Visti i risultati in Sicilia, direi che il libretto rosso è inutile...