giovedì 28 febbraio 2008

Mettete in salvo i bambini!

Ehi, Riccardo Barenghi scrive anche o solo su La Stampa?
No perché mi è caduto l'occhio su questo articolo e ammetto di essermi meravigliato un pochino.
Se è il Barenghi che dico io (vale a dire quello che scriveva su Il Manifesto), non lo riconosco più.
In effetti l'avevo perso di vista e adesso mi aspetto che da un momento all'altro dica anche che lui comunista non è mai stato.
E mi dispiace per lui, ma il superamento del capitalismo non è un tuffo nel passato, bensì nel futuro, dal momento che i capitalisti vivono, vegetano e uccidono ancora.

9 commenti:

Paz83 ha detto...

hai ragione, sono vivi e vegeti e molto affamati.
Comunque non dovrebbe essere lui, per quel che ne so scrive ancora sul Manifesto, mi informerò!

chit ha detto...

Non posso aiutarti ma, se è lo stesso che scriveva sul Manifesto, bè... deve aver "battuto secco" ultimamente!

Vedo di informarmi un po' suvvia...

Ed ha detto...

@Chit e Paz: è lui, è lui, mi sono aggiornato.

Anonimo ha detto...

non vuol dire che un giornalista non possa rinsavire, le opinioni si possono anche cambiare, esistono percorsi nella vita di un uomo che portano al cambiamento senza per forza aver....battuto secco!

Franca ha detto...

Oggi giorno il trasformismo è una regola, basta vedere Ferrara tanto per citarne uno a caso!
Per me il termine estremista è un complimento...

isline ha detto...

Poverino...si è solo adeguato a questi temi mutevoli..suvvia!
:-(

Alberto ha detto...

Ma Ed, è da un bel po' che è passato alla Stampa. E la iena ha perso i denti.

guccia ha detto...

Io non sono un'esperta di economia. Però leggo che nelle esportazioni andiamo bene, nel mercato interno facciamo schifo. Indi direi che aumentare il potere d'acquisto delle persone non può che fare bene alla nostra economia.
L'inflazione farà paura fra poco (fa già paura adesso) e non mi pare che sia colpa della scala mobile.
Fosse vero che la sinistra arcobaleno si prepara a combatter chiunque (sia Veltroni o Berlusconi) si prepari ad andare al governo, la voterei senza battere ciglio.
Concordo solo sul fatto che al governo abbiamo rinunciato alla nostra identità (come fa a paragonare Afghanistan e Kosovo, poi, lo sa solo lui).
Non sai quanto concordo con te quando scrivi che la lotta al capitalismo è futuro. Per me è l'unico futuro possibile. Ma è già tardi e ancora non ci siamo accorti dove questo tipo di società ci sta portando.
I comunisti, del resto, ormai sono tutti ex.

Ed ha detto...

Accidenti, è proprio lui! Ero rimasto un po' indietro :(