domenica 3 febbraio 2008

Brother Blood

In questi giorni ho avuto spesso in mente il nome "Robert Neville", visto che è il protagonista di "Io sono leggenda" e io a cosa potevo associare quel cognome, se non ai Neville Brothers?!
Così ho risentito i due loro dischi che avevo comprato all'epoca e continuo a essere del parere che alle mie orecchie "Yellow Moon" sia leggermente inferiore a "Brother's Keeper", per cui vi parlo di questo.

Neville Brothers
I Fratelli Neville vengono da lontano, sono tanti, e avevano già inciso qualche album negli anni cinquanta. Dopo una lunga assenza dalle sale d'incisione alcuni di loro si ritrovano e nel 1990 registrano questo che per me è un grandissimo disco: il sunto di tutto ciò che è rock. C'è del funky, del soul, un po' di reggae, del pop e del progressivo. Ci sono i fiati e le chitarre, le tastiere liquide e i cori e certi ritmi che possono ricordare l'Africa (manco a dirlo nel pezzo intitolato "Brother Blood").
Detto così vi farà pensare a un minestrone senza capo né coda, invece loro hanno assemblato tutto in maniera raffinata e ne è venuto fuori questo gioiello.
Non sto a segnalarvi tutti i partecipanti perché sono tantissimi, però vi dico che ci sono, tra gli altri, Daniel Lanois, Linda Ronstadt e Buffy Sainte Marie.
Vi dico che il pezzo "Sons and Daughters", diviso in due parti (uno per lato) è da brividi (qualcosa di "Dark Side.." dei Pink Floyd, per dire), che la cover di Link Wray "Fallin' Rain" mi commuove sempre, che "Fearless" potete anche sentirla su YouTube e che questo, secondo me, è uno dei migliori dischi degli anni novanta.

2 commenti:

novalis ha detto...

Ci sono musicisti che a vent'anni hanno già detto tutto quello che potevano dire. Ce ne sono altri, invece, che a cinquanta suonati incominciano a dire le cose più importanti della loro vita.(...)

Questo è un disco che non lascia indifferenti, i loro testi e la loro musica riescono a scaldare anche gli animi più gelidi, per la gioia della mente, del corpo, dell'essere.

Qui la mia recensione completa. Ciao

GG ha detto...

Accidenti non li conosco... però il video che hai postato è bellissimo, e così la canzone..

Mi procurerò qualcosa.. :)