lunedì 10 dicembre 2007

Pensierini da tumblr

"Passo metà della mia vita a linkare e l'altra metà ad aspettare che gli altri linkino me.
Sarebbe tutto così più semplice se una volta per tutte decidessi di andare a qualche BarCamp e sballassi per il PD.
Che vita di merda.
"
Anonimo

9 commenti:

ELLE ha detto...

In effetti è un lavoraccio...però divertente dai. Un abbraccio

Lupo Sordo ha detto...

Proprio una vita di merda... Ma non era meglio quando scrivevamo sui diari personali!?

Ed ha detto...

@elle: certo, sennò non saremmo qua.
@lupo sordo: moooolto meglio! Da non confondersi con i diari di scuola ché anche quelli erano già una forma di linkaggio. Ecco, ti ho dato lo spunto per un post, tu che hai fantasia capirai cosa voglio dire.

aggery ha detto...

la massima è da oscar ;) Anche se rappresenta una triste realtà..ma c'è di peggio, no?

Franky ha detto...

Ciao complimenti per il blog..per rimanere in tema questo è il mio http://spartacuslibero.blogspot.com/

Ed ha detto...

@aggery: sicuramente!
@franky: grazie.

zefirina ha detto...

ah si!!! ma allora qui c'è un virus che gira ho appena parlato dei vecchi diari, che tra l'altro non ho mai tenuto, tanta fatica e nessuno che li leggeva
;-)
il blog è un'altra cosa

è un mondo difficile cantava qualcuno

Franca ha detto...

E' uno sporco lavoro, ma qualcuno deve pur farlo...

guccia ha detto...

Per me, in realtà, non c'è differenza fra il taccuino nero e il blog, basta farsi passare la smania delle visite, dei commenti e delle classifiche. Certo che poi di ore ce ne passo comunque...