domenica 18 novembre 2007

Led Zeppelin e dintorni

Ormai mi hanno massacrato i cosiddetti con tutte queste reunion in ambito rock: quella dei Deep Purple, dei Police, dei Sex Pistols che per il compleanno del loro "Never mind the bullocks" e dei Led Zeppelin per celebrare l'anniversario della scomparsa del boss della Atlantic, la loro celebre prima casa discografica, per citarne qualcuno.
Preferisco sentire un loro disco dell'epoca, ma tant'è in questi giorni si parla molto dei Led Zeppelin per via del loro imminente concerto a Londra, il prossimo 10 dicembre.
Su di loro e le discografie dei singoli componenti è già stato detto tutto, ma non ho trovato nulla riguardo a questo "The Maureeny Wishfull Album", inciso nel 1968 da Jimmy Page insieme a John Williams e a Big Jim Sullivan:



Il disco è post Yardbirds (se vi capita di trovare quello dal vivo, porgete orecchio) e pre Led Zeppelin.
Il disco, di cui solo 300 copie pare siano state stampate, è completamente acustico e Jimmy Page, che ha composto sei dei quattordici pezzi con il nome di James Page, pur essendo un virtuoso della chitarra elettrica, qui suona l'acustica e il sitar.
Si tratta di ballate con una vena folk mentre il sitar rende agli altri pezzi un sapore più orientaleggiante e quasi psichedelico.
Tutto sommato un album carino, dove i brani "Maureeny Wishfull", "I Must Fly ", "Gypsy Girl & The Poor Boy" e "C'mon Train" stanno uno scalino più in alto delle altre.
Il disco è ricercato proprio per via della presenza di Jimmy Page, uno dei più grandi chitarristi viventi.

6 commenti:

guccia ha detto...

Sei il mio angolo delle chicche (e sono buone tanto quanto quelle della nonna)

zefirina ha detto...

in effetti mi mettono tristezza a pensarci i concerti delle vecchie glorie, e anche un po' di malinconia ma poi mi "faccio forza" vado ad ascoltarli e mi piacciono come sempre

Lupo Sordo ha detto...

Un po' sono costretti i grandi a riunirsi, vista la totale carenza di musica decente in questi anni...

Carmelo ha detto...

Sono andato ad ascoltare i Deep Purple in concerto pochi mesi fà e ti dirò che rimangono sempre e comunque "al di sopra".
Comunque non sapevo che ci fosse stato un passaggio intermedio tra gli yardbirds e gli zeppelin.

Ted Silver ha detto...

se vi serve io ho questo disco!!! il mio indirizzo email è

ted_silver@hotmail.it

posso mandarvi i pezzi su msn

Anonimo ha detto...

http://sharebee.com/5cc59a2e

Simon House