giovedì 13 settembre 2007

Porcate

Adesso ci sarebbe da fare un post. Più che un post un appello ai musulmani. Che so, una cosa tipo così:

Musulmani! Musulmaniiii!
Mi appello a voi tutti, indistintamente, quelli più calmi e quelli più caldi, e vi faccio una preghiera a modo mio.
Se per caso le proposte del nostro bizzarro parlamentare vi hanno offeso, sappiate che io per primo mi vergogno per lui.
Se per caso quello che ha detto può far uscire di melone qualcuno di voi (lui temo che abbia dei problemi da tempo) vi prego: non fate del male al resto degli italiani perché sappiate che non siamo tutti come lui. Personalmente della vostra religione (come di tutte le altre) non me ne frega una beneamata cippa, ma le rispetto tutte quante, così come rispetto tutti coloro che le praticano.
Quindi, se proprio qualcuno non ce la fa e cade nella provocazione (mi rivolgo ai più caldi) non sfogatevi nelle metropolitane, nelle stazioni o nei luoghi pubblici delle italiche città.
In fondo, se proprio non ce la fate a trattenere la vostra ira, guardate che forse sulle Pagine Gialle sotto la voce "dentisti" potreste avere chiare indicazioni.
Vi chiederete come possa un personaggio del genere sedere in Parlamento. Me lo chiedo pure io. Quindi, vi prego: vedetevela con lui e se proprio non riuscite a prenderla in ridere, regolate i conti fra di voi tenendo fuori tutto il resto dell'Italia perché credetemi, saremo il paese dei furbetti, degli stronzetti e dei qualunquisti, quello che ha avuto un ventennio di fascismo, qualche anno di golpisti e stragisti, ma a livelli così primitivi, tutti quanti, ancora non siamo arrivati.

Ma non lo faccio perché sono troppo arrabbiato.
Uno direbbe: "Ma fatti una risata!" Non ci riesco perché non sopporto i provocatori, quelli veri (non come Grillo, per fare un esempio a caso), quelli che per colpa loro poi, dai e dai, finisce che ci rimettono altri.

6 commenti:

Franca ha detto...

Parole sante!

anonimo italiano ha detto...

Un blogger "senior" con l'humor inglese che sopravvive alle porcate leghiste e che ama kubrick ...
Ne voglio due :)

zefirina ha detto...

ma non avete capito assomigliando egli stesso fisiognomicamente (ho dovuto ricorrere al vocabolario per scriverlo) ad un porco, voleva istituire una festa per lui istesso medesimo, capitelo poverino, gli tocca vivere nella roma ladrona che lui detesta tanto, perchè non concedergli una festa per non farlo sentire solo, la fauna come lui non scarseggia di certo e quindi riuscirebbe benissimo!

aggery ha detto...

Che pena... Credo non sia una provocazione fine a se stessa. Se Calderoli non fosse così stupido, penserei che l'intento provocatorio fosse atto a cercare proprio una reazione violenta...

chit ha detto...

Secondo me qui non si tratta di "provocatori" quanto più di DEMENZA CONGENITA!

guccia ha detto...

Ed la strategia del "terrore islamico" è tutta controllata dall'alto, non preoccuparti, che se scoppia una bomba lo stato italiano lo sapeva già (se non ce l'aveva messa). Certo che collegarla alle stronzate che dice Calderoli è dura. Non è mica come l'undici settembre.