giovedì 30 agosto 2007

Zero


Da pochi giorni è nelle librerie il volume collettivo curato da Giulietto Chiesa "Zero - Perché la versione ufficiale sull'11/9 è un falso".
Il volume di 412 pagine, edito da Piemme, contiene interventi di Gore Vidal, Gianni Vattimo, Claudio Fracassi, Franco Cardini e Marina Montesano, Lidia Ravera, Jurgen Helsasser, Michel Chossudovsky, David Ray Griffin, Thierry Meyssan, Andreas von Bulow, Steven E. Jones, Enzo Modugno, Webster Griffin Tarpley e Barry Zwicker.
L'argomento riguarda l'11 settembre 2001: quello che è successo prima, durante e dopo gli attacchi suicidi di sei anni fa negli Stati Uniti d'America.
In questi anni si è già molto dibattuto sull'argomento e anche da noi sono sorti due schieramenti: quello che crede alla versione ufficiale dei fatti e l'altro che non ci crede.
Il dibattito è anche arrivato in televisione e a Matrix si sono potute sentire cose interessanti da ambo le parti.
Questo volume, fresco di stampa, è un altro tassello che si aggiunge ai tanti sull'11/9.
Chi è favorevole alla versione ufficiale dei fatti, molto probabilmente lo ignorerà o cercherà di dimostrare che è una bufala, chi invece pensa che dietro agli attacchi ci sia qualcosa di oscuro, troverà nuove prove a favore del suo pensiero.
In ogni caso sono dell'idea che il libro debba essere letto da tutti, perché più se ne sa, meglio è. Ed è inutile aggiungere che dovrebbero leggerlo soprattutto coloro che sull'11/9 si sono fatti una opinione guardando solo i telegiornali e i porta a porta nostrani.

7 commenti:

guccia ha detto...

Io alla versione ufficiale non credo e spero che lo avrei comprato comunque.

Franca ha detto...

Giustissima la tua conclusione.
Alcune ricostruzioni viste in servizi di approfondimento fanno riflettere e saperne di più aiuta sempre a farsi un'opinione.
Probabilmente la verità, quella "vera" non si saprà mai. Ancora oggi, dopo più di sessant'anni si discute su Pearl Harbor

S.B. ha detto...

Di solito questi libri non mi attraggono perchè non parlano di fatti. Voi che lo avete letto me lo consigliate ?
La versione ufficiale di quello che è successo l'11/9 è sicuramente incompleta, ma a volte ho letto delle ipotesi veramente assurde.. ecco non vorrei trovarmi davanti ad un libro del genere.

Dblk ha detto...

Sì, ma spero che ci sia quantomeno una conclusione perchè molti si incentrano solo sulla mistificazione del 11/9 e non sui perchè e sui chi, e così non credo che si arrivi da qualche parte. Sperem. Ciao, Dblk

Ed ha detto...

@tutti: la conclusione forse la vedrà la prossima generazione. Per ora molti movimenti nel monndo si limitano a smontare, perzzo dopo pezzo e film dopo film, la tesi ufficiale del complotto. Il libro non parla di "fatti" perché il fatto è l'11 settembre. Il libro parla delle cazzate raccontate dal governo USA al popolo mondiale, dopo IL fatto.

edgar ha detto...

Grazie per questa notizia sul libro di Chiesa e ... complimenti per il tuo profilo (stando alle statitistiche, ecc. ecc.)... precursore! :)
Un saluto.

Anonimo ha detto...

Il libro è una raccolta di saggi che danno un quadro completo degli aspetti militare, politico, storico e scientifico dei fatti. Le domande alle quali il governo USA ha dato risposte false. La falsità delle risposte apre molti scenari possibili nessuno dei quali ci può tranquillizzare.