lunedì 20 agosto 2007

Pidielle [II]

L'on. Claudio Scajola interviene sul PDL e, sempre su La Stampa.it di oggi, dice: «Nulla di nuovo, Berlusconi vuole allargare il consenso per recuperare elettori. Sarebbe però una lettura sbagliata pensare che Forza Italia sarà messa da parte. Lui ha in mente un nuovo soggetto, fresco sveglio, appetibile anche nell’immagine.»
In effetti al Congresso Cittadino di Forza Italia, a Imperia, l'8 luglio scorso, aveva detto:

"E dico a chi prima parlava dei Circoli della Brambilla di non vederli con preoccupazione. Berlusconi in fondo cosa ha inteso fare nella sua genialità? Berlusconi è uno di quei soggetti che ne nasce uno ogni tanto non sono soggetti facili. Come tutti i grandi personaggi della storia del mondo determinano un'epoca. Ne nasce uno ogni cento anni. Berlusconi è uno di questi e nella sua genialità nel suo modo di intendere le cose della politica ha sparigliato i giochi. C'era il problema della discussioe della leadership? Ebbè proviamo a dire che se Berlusconi non può più fare il Presidente del Consiglio non è detto che lo debba fare Fini o Casini, lo può fare anche la Brambilla. Credo che possa essere stato anche questo, non credo che sia la verità però lo dico come mia impressione, possa essere stato un modo elegante e intelligente di sparigliare su questo tema. [...]Mi è sembrato di intenderla come un'occasione, anche qui intelligente, di creare mobilitazione ed è quello di cui abbiamo bisogno."

Tutto regolare: il futuro è Brambilla e ormai possiamo chiamarla anche noi, confidenzialmente, MVB come fosse un SMS.

5 commenti:

signor ponza ha detto...

Saremo tutti emmevibbini allora?

Franca ha detto...

Meglio un colpo di pistola alla tempia... Ma al peggio non c'è mai fine?

S.B. ha detto...

siamo messi malino ... :-/

chit ha detto...

Tranquilli, come ogni buona sparata di Forza Italia...
è già arrivata la smentita.
Come sempre stavolta sono stati "fraintesi" ;-)

guccia ha detto...

sì, la genialità trabocca da forza Italia, come pure i baci di mano.