venerdì 22 giugno 2007

Strane storie

Apprendo dal blog di Chit una storia che ha dell'incredibile e che vi invito a leggere qua.
Che dire? Tante cose, ma una su tutte: potrebbe capitare a chiunque.
Che fare? Come minimo firmare la petizione e sperare che le cose, per Carlo Parlanti, prendano una piega decisamente diversa.

8 commenti:

Carmelo ha detto...

Credo di aver già firmato inapssato, ma una firma in più non mi costerà niente, no? :-)

poldone ha detto...

davvero inquietante.
roba da kafka

anche il caso cipriani non scherza. con l'aggravante di atti illegali pepetrati dallo stato italiano (a nome dei ministri della giustizia castelli ieri e mastella oggi)

Un articolo sul manifesto

e un utile lettura della LEGGE 26 maggio 1984 n. 225

chit ha detto...

Ciao Ed, quando ho parlato con Katia, la compagna di Carlo, ho premesso di non avere la potenza e la risonanza di un blog come quello di Beppe Grillo. Ma le ho assicurato di essere in contatto con tante persone sensibili alle ingiustizie e non avevo dubbi che saresti stato tra queste ;-)
Grazie di cuore a nome suo e di Carlo e... incrociamo le dita

S.B. ha detto...

Allucinante :-o

enrico ha detto...

incredibile

Cima ha detto...

Ho firmato la petizione, ma secondo te queste petizioni online avranno valore?

Dblk ha detto...

Speriamo bene! Ciao, Dblk

Anonimo ha detto...

ora che sono trascorsi alcuni anni dalla tragedia del 11 settembre ho deciso di raccontare alcuni accadimenti avvenuti tra la fine degli anni 80 e l'inizio dei 90.quando frequentavo le scquole medie parlai casualmente in classe del inizio della 4 guerra mondiale,ed inviarono 2 esperti che manifestarono scetticismo l'uno livore l'altro,che diceva di collaborare con i servizi segreti.successivamente quando frequentavo le scquole superiori mi chiesero informazioni sulla banda della uno bianca,e gli dissi che era formata da poliziotti,come avevo apreso da un ragazzo di bologna un sabato sera,presero molto a male quello che gli dissi e per rivalsa mi segnalarono al ministero del interno,che mi schedo e apri un fascicolo su di me,in seguito arrestarono i savi.iniziarono cosi a considerarmi un loro confidente ed a interessarsi a quello che sapevo,dissi loro che nel settembre 2001 dei terroristi sauditi avrebbero dirottato degli aerei di linea e li avrebbero schiantati sulle twin tower,che in seguito ci sarebbero stati altri attentati,tra cui la stazione di madrid e il metro di londra.successivamente mi dissero che non si sarebbe fatto nulla e cercai di dimenticare il tutto.lolli gabriele