lunedì 10 luglio 2006

Campioni del mondo

L'Italia ha vinto i mondiali di calcio 2006.
Complimenti a tutti i calciatori azzurri che hanno compiuto l'impresa: anche a quelli seduti in panchina.
Quando gioca la nazionale non si guarda a quale club appartengono i protagonisti in campo. Vale per tutti gli sport di squadra, per quel che mi riguarda.
E' la cornice che cambia.
Per esempio, sono molto contento che a festeggiare ci fosse il Presidente della Repubblica Napolitano, anziché, per dire, un Letta.
E mi fa altresì molto piacere di non aver visto la faccia di Berlusconi in tribuna. Molto meglio quella della stupenda Giovanna Melandri.
Nel 1982 c'era Pertini, nel 2006 Napolitano: è destino che debba esserci un presidente di sinistra, evidentemente.
Questi sono i motivi di soddisfazione.
Quello che non avrei voluto vedere mai è stata la testata di Zidane a Materazzi.
Sono rimasto esterrefatto. Finire la carriera in questo modo è bruttissimo e mi dispiace tantissimo per Zidane perché in pochi secondi ha sporcato, se non cancellato, l'immagine del grande campione che è stato, fuori e dentro il campo.
Non si è sentito quel che gli ha detto Materazzi, ma purtroppo il mondo ha visto quel che ha fatto il francese.
E qualsiasi cosa possa avergli detto non giustifica una reazione di quella portata.
Si potrebbe obiettare che è un punto di vista di parte, ma ieri sera sui siti stranieri si leggevano frasi del tipo: "Sad end for France's Zidane" (Usa Today), "Zindedine Zidane's red-card shame" (Times).
Quindi il ct francese Domenech farebbe meglio a stare zitto, al riguardo.
Adesso godiamoci il trionfo, poi si cambierà pagina.
Questo è ciò che spero. Mastella si faccia i cavoli suoi.

11 commenti:

Massimo ha detto...

OT brother: sabato ero a lugano con la mia figlioletta di sei anni.
si è sparata gli yellowjackets e eric burdon. che dici ho fatto bene?

Ed ha detto...

E certo che hai fatto bene!
Per il momento evita di farle sentire Zappa ;-)

Massimo ha detto...

che bello avere il fratello!
io di fz ho solo overnite sensation, camarillo brillo è divertente.

capemaster ha detto...

guarda che zidane è la 4a volta che si fa espellere o per testate o per calpestii.
la memoria ce l'abbiamo corta.

Ed ha detto...

Mai a un mondiale, Cape, davanti a tutto il mondo.
Ascolta Hot Rats e Absolutely Free Massimo, ne vale la pena.

lameduck ha detto...

Mi preoccupa il silenzio di Silvio sulla vittoria dei mondiali, ma si sa, ciò che non lo interessa direttamente lui lo rimuove, non esiste.

contevico ha detto...

Si fa presto, Ed, a dire "qualsiasi cosa possa avegli detto non giustifica una reazione di quella portata".
Pare che gli abbia detto: "Vieni a giocare nell'INTER".
Il che, se proprio non giustifica la reazione, certamente la rende umanamente comprensibile.

Ed ha detto...

Eddai Conte, non infierire ;-)
Anche a me preoccupa il silenzio di Silvio, Lameduck. Si vede che non ha proprio niente da dire.

Basnick Fedo ha detto...

Mai a un mondiale, Cape, davanti a tutto il mondo.
------------

Francia-Arabia Saudita Mondiali di Francia 1998

Ed ha detto...

ok, ok...devo mangiare pù pesce, ho capito!

Tisbe ha detto...

perfetto! mastella si faccia i cavoli suoi