domenica 26 settembre 2010

Direttiva Europea sulla vivisezione

Ho ricevuto questa mail che non mi è stata inviata direttamente da Alberto Gabrielli, ma la pubblico ugualmente certo che non se ne dispiacerà.

Direttiva Europea sulla vivisezione

* IL 24 NOVEMBRE 1986 LA COMUNITA’ EUROPEA EMISE UNA DIRETTIVA (86/609) RELATIVAMENTE ALLA PROTEZIONE DEGLI ANIMALI USATI IN ESPERIMENTI (DIRETTIVA DEL CONSIGLIO del 24 novembre 1986 concernente il ravvicinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative degli Stati membri relative alla protezione degli animali utilizzati a fini sperimentali o ad altri fini scientifici (86/609/CEE)
* Nel 2008 L’ UE propone una revisione della direttiva del 1986. Tale proposta, pur non abolendo la vivisezione, apportava alcune migliorie per il benessere dei milioni di animali detenuti negli tabulari. La revisione della Direttiva 86/609, doveva rappresentare la base su cui costruire un profondo cambiamento dello scenario nazionale ed internazionale della ricerca scientifica e del riconoscimento della vita umana ed animale che tenesse conto dei progressi scientifici raggiunti e della crescente coscienza dell’opinione pubblica su questa tematica
* Vengono presentati molti emendamenti, migliorativi (più controlli e meno sofferenza) e peggiorativi (meno controlli e più maltrattamenti)
* Il 5 maggio 2009, (prima delle elezioni europee del 6-7 GIUGNO 2009 per la settima legislatura europea) si vota per l’ approvazione di questa revisione della direttiva: su 78 eurodeputati Italiani presero parte alla votazione 46 chi a favore di emendamenti migliorativi per gli animali e per la sicurezza della sperimentazione e chi a favore di quelli peggiorativi per gli animali e per la sicurezza della sperimentazione. Hanno votato:


Agnoletto  (Rifondazione Comunista)
Aita (Rifondazione Comunista)
Battilocchio ( PSE – Sinistra e Libertà)
Bonsignore (Lega Nord)
Boso (Lega Nord)
Catania (Rifondazione Comunista)
Fava (Forza Nuova)
Foglietta (Rifondazione Comunista)
Musacchio (Sinistra e Libertà)
Muscardini (PdL)
Napoletano (PD)
Pittella (PD)
Prodi (PD)
Rizzo (Rifondazione Comunista – Comunisti italiani)
Robusti (Lega Nord)
Romagnoli (Fiamma Tricolore)
Speroni (Lega Nord)

per la maggior parte degli emendamenti positivi (qualche se.. e qualche.. ma…):

Antinucci (PD)
Cappato (Radicali)
Chiesa (Italia dei Valori - PSE)
Cocilovo (PD)
Costa (PD)
Marini (PD)
Mussa (UDC)
Veraldi (PD)

per la maggior parte degli emendamenti peggiorativi:

Donnici (Partito del Sud)
Locatelli (Sinistra e Libertà)
Mussa (PdL)
Zani (PD
Albertini (PdL)
Bartolozzi (PdL)
Basile (PdL)
Berlato( PdL)
Braghetto (PdL)
Ebner (Südtiroler Volkspartei)
Gardini (PdL)
Mauro (PdL)
Zappalà (PdL)

* il 6-7 GIUGNO 2009 si svolgono le Elezioni Europee per la settima legislatura con i seguenti risultati:


Pdl - 29 - 35,3 %
UDC - 5 - 6,5 %
SVP - 1 - 0,5 %
Lega Nord - 9 - 10,2 %
PD - 21 - 26,1 %
IdV - 7 - 8 %

E’ questo nuovo Parlamento Europeo che pochi giorni fa, l’ 8 settembre 2010, ha approvato la nuova direttiva sulla vivisezione. Gli Europarlamentari Italiani che hanno votato a favore di questa direttiva sono i seguenti:

1 - Gabriele ALBERTINI (PdL)
2 - Roberta ANGELILLI (PdL)
3 - Alfredo ANTONIOZZI (PdL)
4 - Raffaele BALDASSARRE (PdL)
5 - Paolo BARTOLOZZI (PdL)
6 - Sergio BERLATO (PdL)
7 - Vito BONSIGNORE (PdL)
8 - Antonio CANCIAN (PdL)
9 - Giovanni COLLINO (PdL)
10 - Lara COMI (PdL) 
11 - Carlo FIDANZA (PdL)
12 - Elisabetta GARDINI (PdL)
13 - Salvatore IACOLINO (PdL)
14 - Giovanni LA VIA (PdL)
15 - Barbara MATERA (PdL)
16 - Mario MAURO (PdL)
17 - Erminia MAZZONI (PdL)
18 - Alfredo PALLONE (PdL)
19 - Aldo PATRICIELLO (PdL)
20 - Licia RONZULLI (PdL)
21 - Potito SALATTO (PdL)
22 - Amalia SARTORI (PdL)
23 - Marco SCURRIA (PdL)
24 - Sergio Paolo Francesco SILVESTRIS (PdL)
25 - Salvatore TATARELLA (PdL)
26 - Iva ZANICCHI (PdL)
27 - Mara BIZZOTTO (Lega Nord)
28 - Mario BORGHEZIO (Lega Nord)
29 - Lorenzo FONTANA (Lega Nord)
30 - Claudio MORGANTI (Lega Nord)
31 - Fiorello PROVERA (Lega Nord)
32 - Oreste ROSSI (Lega Nord)
33 - Matteo SALVINI (Lega Nord)
34 - Giancarlo SCOTTÀ (Lega Nord)
35 - Francesco Enrico SPERONI (Lega Nord)
36 - Sergio Gaetano COFFERATI (PD)
37 - Luigi BERLINGUER (PD)
38 - Paolo DE CASTRO (PD)
39 - Roberto GUALTIERI (PD)
40 - Pier Antonio PANZERI (PD)
41 - Mario PIRILLO (PD)
42 - Gianni PITTELLA (PD)
43 - Vittorio PRODI (PD)
44 - David-Maria SASSOLI (PD)
45 - Carlo CASINI (UDC) 
46 - Antonello ANTINORO (UDC)
47 - Luigi Ciriaco DE MITA (UDC)
48 - Vincenzo IOVINE (IdV)
49 - Pino ARLACCHI (IdV)
50 - Herbert DORFMANN (SVP)
51 - Clemente MASTELLA (UDE)
52 - Magdi Cristiano ALLAM (Io Amo l’Italia)

Hanno votato contro:

1 - Francesca Balzani (PD)
2 - Rita Borsellino (PD)
3 - Andrea Cozzolino (PD)
4 - Rosario Crocetta (PD)
5 - Guido Milana (PD)
6 - Debora Serracchiani (PD)
7 - Francesco De Angelis (PD)
8 - Gianluca Susta (PD)
9 - Sonia Alfano (IdV)
10 - Luigi de Magistris (IdV)
11 - Niccolò Rinaldi (IdV)
12 - Gianni Vattimo (IdV)
13 - Giommaria Uggias (IdV)
14 - Cristiana Muscardini (PdL)
15 - Crescenzio Rivellini (PdL)
16 - Paolo Bartolozzi (PdL)
17 - Tiziano Motti (UdC)

PER CAPIRCI: Nella precedente legislatura la direttiva intendeva supportare i seguenti punti principali:
- tutelare specie finora non incluse nell’applicazione della legislazione, quali invertebrati e forme embrionali e fetali
- tutelare specie dichiarate a rischio di estinzione
- adottare misure fortemente restrittive per l’utilizzo di primati non umani ed allevamento degli stessi e relative possibilità di ricorso a specie allo stato selvatico
- vietare l’ utilizzo delle grandi scimmie (scimpanzé, bonobo, gorilla e orangutan),
- diminuire radicalmente i livelli di sofferenza
- Vietare sperimentazioni didattiche con animali vivi,
- vietare sperimentazioni belliche
- vietare LD50 (prove della dose letale al 50 %)
- implementare i metodi alternativi
- rendere del tutto trasparenti le attività di utilizzo degli animali

Inoltre la Commissione di Bruxelles aveva effettuato una consultazione cui parteciparono 42.000 cittadini europei che si espressero:
al 93 % a favore di una maggiore  tutela per gli animali utilizzati negli esperimenti
al 79 % a favore di un investimento maggiore a livello europeo per lo sviluppo e la validazione di metodi sostitutivi alla sperimentazione animale.

La direttiva approvata in questa legislatura (l’ 8 settembre 2010) consente:

- L’ utilizzo, anche se in deroga, di gatti e cani randagi  (ma in Italia tale pratica è vietata fin dal 1991)
- La possibilità di utilizzare specie in via d’estinzione e/o catturate in natura (compresi i Primati e in particolare le grandi scimmie
- Il ricorso a soppressione per inalazione di anidride carbonica come metodo di uccisione di riferimento, definito dalla legge come “umanitario”
- La possibilità di effettuare esperimenti senza anestesia anche per esperimenti altamente dolorosi.

Alberto Gabrielli - Rifondazione Comunista

Pieve di Teco 24 settembre 2010

5 commenti:

Mitile Incazzato ha detto...

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR....

Ed, non saranno affari miei e magari non c'entrera' molto con il blog stesso, ma non è che lo puoi pubblicare PURE su I.P.?

Piu' che altro per informare piu' persone possibile..(non so in quanti possano essere a conoscenza di quanto accaduto).

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR...

GRRRRRRRRRRRR...

Anche se ne ero gia' a conoscenza sono VERAMENTE INCAZZATA perchè in occasioni come questa mi sento impotente.
Accidenti!

Iva Zanicchi spero che il tuo volto si cosparga di rughe fino all'inverosimile!

GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

Mitile Incazzato ha detto...

Tra l'altro (puta caso) su Oggi della scorsa settimana (non lo leggo di solito) per intenderci "il settimanale della famiglia Italiana (andammu ben) è uscito un articolo di niente POPO' di meno che Umberto Veronesi dal titolo "Non chiamatela vivisezione" (il contenuto puoi anche immaginarlo)..che strano eh?

Purtroppo non riesco a trovarlo on line altrimenti lo avrei postato.

A Veronesi strapperei le palle a morsi e gli direi "Non chiamarla strappata di palle a morsi"

Ed ha detto...

Mitile, già qua ha una buona visibilità e l'ho anche messo su Facebook.

Mitile Inejese ha detto...

TiBBBacio!
..e non ti romperò (mai) più le scatole su cosa postare o meno sui tuoi blog..promesso.

Lo vuoi un link per facebook per la petizione onlain contro la vivisezione didattica?
Scherzo.
Oppure te lo posto.
Ok, la smetto.

Comunque strano (si si) che sia uscito quell'articolo su Oggi proprio in questi giorni..appena lo leggi ti vien quasi voglia di fare anche tu da cavia, tanto che le trattan bene..

Anonimo ha detto...

livingtoimagine

http://www.infolav.org