mercoledì 17 giugno 2009

Inattività giustificata in Parlamento per Ghedini

Oggi il Secolo XIX pubblica la classifica dei parlamentari più attivi, tratta dall'indagine svolta da Openpolis, visibile peraltro sul sito Openparlamento.it che assegna i voti, da 1 a 10, ai parlamentari più attivi:



Si può notare che l'onorevole Niccolò Ghedini, l'avvocato del Premier, ha un voto vergognoso: 0,11.
Ma è più che giustificato perché passa il tempo a difendere l'utilizzatore finale.
Per chi se la fosse persa, cito un'altra recente dichiarazione dell'onorevole che, lo ripeto, è l'avvocato di Berlusconi:


Non è casuale che l’avvocato (Giommaria Uggias-ndr) che difende Zappadu sia un eurodeputato dell’Italia dei Valori di Antonio Di Pietro. C’è una doppia veste - avvocato e parlamentare - che non si dovrebbe confondere.

Ecco, quest'uomo secondo me, ha bisogno come minimo di un periodo di ferie, e meno male che sono finiti Ballarò e Annozero.

7 commenti:

Paz83 ha detto...

ahaha hai ragione, altre due puntate potevano ucciderlo mentalmente. E forse è un peccato che siano finite da questo punto di vista

Alberto ha detto...

Non per difendere Ghedini che mi sta proprio sulle balle ma vedo anche che Massimo D'Alema non scherza.

Anonimo ha detto...

Peccato non ci sia più il buon Adolfo..altrimenti avrebbero dovuto creare una classifica apposta.

Ed ha detto...

@ Alberto: anche lui è giustificato, sta tramando contro Berlusconi ;-)

flo ha detto...

Certo è un uomo estremamente impegnato.... mi piacerebbe però che fosse pubblicata su internet anche la lista delle spese di lorsignori, come in Inghilterra :P

Franca ha detto...

Passa il tempo a fare quello per cui è profumatamente pagato...

BECA ha detto...

e sappiamo benissimo che difendere il nostro premier dai giornalacci comunisti (italiani ed esteri) porta via moooooolto tempo..

assenza giustificata quindi.. :D