martedì 31 marzo 2009

If 54 was 45*

Più o meno sarebbe la stessa cosa, nel senso che a volte me ne sento 45, ma intanto oggi ne compio 54.
Ebbene sì oggi è il mio compleanno e chi mi ha come amico su Facebook già dovrebbe saperlo.
Il giorno del compleanno a un certo punto della vita più che altro mette male: è passato un altro anno, il tempo vola e chissà quanto tempo mi resta. In fondo la stessa domanda che pone anche Roy Batty in Blade Runner. E la risposta è: "Chi lo sa?".
Il compleanno dovrebbe essere anche il giorno del bilancio annuale, ma sono stanco di fare bilanci perché si fanno già all'inizio dell'anno e alla fine dell'estate. Come ai tempi della scuola: iniziava un nuovo anno e si guardava indietro, a quello che si era combinato e che si sarebbe voluto combinare. C'era tempo: le cose mancate sarebbero arrivate l'anno prossimo.
Qui il bilancio è negativo. Intendo dire il blog. Visite poche; commenti pure; le classifiche non oso neanche più guardarle e il contatore di feedburner pare bloccato.
Avevo iniziato appassionandomi alla politica, passando dalla vittoria di Prodi alla secca sconfitta di Veltroni.
Mano a mano sentivo allontanarsi tutto o mi stavo allontanando da tutto. Una certa parte politica in cui per tanti anni mi ero più o meno riconosciuto stava facendo scelte diverse dalle mie aspettative. Pensavo che il blog potesse essere una forma di opposizione, se non di resistenza, ma mi ero illuso. Non è neanche più una forma di evasione, figuriamoci.
Kilombo, Bloggoverno, tutte cose iniziate benino e finite male. Noi vicini, ma lontani. Noi che non siamo mai riusciti a formare un vero network.
E ogni giorno prendo in giro chi ci governa, ma intanto è lì e ci rimarrà per chissà quanto.
Sparo cazzate sul Tumblr e su Facebook ma a che servono? E a che mi servono?
Mi sto arrendendo, mi è passata la voglia e non trovo qualcosa che me la faccia tornare. Mi sento pure un po' responsabile, ma non so proprio cos'altro poter fare.
Verranno tempi migliori, si spera, ma nel mezzo temo che ce ne saranno di peggiori. Staremo a vedere.
Nel frattempo perlomeno scrivo ancora qua: nel piccolo si riesce ad avere qualche soddisfazione.

*titolo ispirato da "If 6 was 9" di Jimi Hendrix

19 commenti:

Anonimo ha detto...

!!!ETAIRUGUAITNATICILEFIRUGUAITNATETAIRUGUAITNATETAIRUGUAITNAT from BHE LINH vietnam

Anonimo ha detto...

!!!ETAIRUGUAITNATICILEFIRUGUAITNATETAIRUGUAITNATETAIRUGUAITNAT from BHE LINH vietnam

errebi ha detto...

Augurissimi...Coetaneo o quasi. Ciao

Tisbe ha detto...

Intanto ti porgo i miei migliori auguri... poi passerò anche su Fb. Nel tuo testo noto un'amara rassegnazione. La verità è che gli italiani non sono pronti per la democrazia e purtroppo le conseguenze le pagano proprio gli spiriti autenticamente democratici. Un abbraccio forte

Daniele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Daniele ha detto...

Intanto i miei migliori auguri!!! Poi, comprendo la delusione per il resto. Sembriamo combattere contro i mulini a vento, ci chiediamo perchè e non capiamo ancora come sia possibile. Se vai all'estero vieni quasi deriso.. e ti chiedono in continuazione "ma come è possibile che Berlusconi vinca?". Ho il tuo stesso senso di frustrazione, ma non spegniamo la voglia di dire comunque che no, noi non siamo d'accordo, noi non siamo come lui.

My Funny Valentine ha detto...

Mi piace molto, questo tuo post. Forse perché, nonostante le scarse motivazioni e il periodo "buio" (in senso bloggarolo), scrivi comunque, o forse perché credo profondamente nella costruttività dei periodi di crisi. O forse, perché è il tuo compleanno e, come ho fatto di là, ribadisco anche qua i miei auguri... Come dice la piccola Cameron al burbero House, il compleanno è un lieve pretesto di felicità. Condivisa, aggiungo io.
Un abbraccio.
V

flo ha detto...

Beh, Ed... per quel che ne so il blog non è altro che la proiezione di una parte di noi stessi in rete. E comunque condivido il periodo di appallozzamento generale. Tantitantitanti auguri di buon compleanno, hai scelto un bel mese per nascere, adoro marzo!
ciaooo

zefirina ha detto...

ecco io dovrei saperlo ma fb si è dimenticato di ricordarmelo!!!!!

auguriiiiiiiiiiiiiiiiiii

hei non ci abbandonare, mica starai appresso alle classifiche e poi i bilanci lasciamoli ai commercialisti(senza offesa eh, dicevo per via del loro mestiere)

tu per mei sei il mio caro angelo

;-)

zefirina ha detto...

p.s. e poi se ci arrendiamo quelli ce l'hanno vinta
e non va bene!!!!!!!

Massimo ha detto...

Mi sa che i tuoi 54 sono gli stessi miei 45... Auguri, di cuore, anch'io sono di marzo...

Ciao

Alberto ha detto...

Intanto buon compleanno.

Per il resto, per la politica intendo, sono anch'io nella stessa situazione. Ma faccio anche altre cose, ho altri interessi, perché di vita ne abbiamo una sola da vivere. Ad aprile, magari per Marino e il suo libro, ci incontriamo. Ciao.

Ed ha detto...

@Anonimo: i tuoi auguri sono graditissimi. Peccato che non possa capire da chi provengono. Se mi avessi lasciato un indizio sarebbe stato ancora più simpatico. Comunque grazie.
@Errebi: grazie!
@Tis: grazie. In effetti sì, c'è una certa rassegnazione.
@ Daniele: hai ragione, bisogna alzare di nuovo la testa. Grazie.
@ My funny Valentine: ti ringrazio per le belle parole e ti abbraccio.
@ Flo: anche io adoro marzo. Grazie
@Patrizia: sei gentile e ti ringrazio di cuore.
@ Massimo: grazie, bro!!
@Alberto: lo vedo dal tuo blog che hai tanti altri interessi. Per quel che può offrire Imperia pure io approfitto di qualche piccola occasione e spero davvero di rivederti presto. Grazie.

paoladany ha detto...

ehi ED...
TANTISSIMI AUGURONI!!!

è vero a politica al momento mi lascia un pò... così.. anche me... ma almeno oggi non ci pensare... goditi la tua festa! perchè oggi è la tua festa...e non ti preoccupare per gli anni... l'età non è quella che abiamo ma quella che ci sentiamo!
ok è più facile a dirsi che a farsi! ma almeno crediamoci no?
AUGURISSIMI
Paola

Cima ha detto...

Auguri, Ed!
Siamo tutti un po' stanchi, ma poi passa. Berlusconi no.

Paz83 ha detto...

Auguri, tanti tanti auguri!!!

Chit ha detto...

Mi riaffaccio anch'io nella blogosfera e rinnovo qui i miei auguri di buon compleanno. Ti ho amico su FB ma sono settimane che non ci entro e mi fido più del vecchio e caro calendar-blogger vicino al pc ;-)
Riguardo alla "crisi" della blogosfera bè, se ti può consolare c'è un po' ovunque. Inevitabilmente i Social Network (o Social Cazzegging) con i loro abbracci, le loro guerre e cotillion vari attirano molto di più di un post anche se ironico. Personalmente, in barba a Feedburner e statistiche proseguo per la mia strada facendo quello che mi dà gioia e soddisfazione perchè no, sperando che anche da loro arrivi un "mastella" che prima o poi mandi tutto all'aria.
Ti abbraccio forte e spero di rileggerti presto perchè la quotidianità letta con la tua ironia,, ti confesso, un po' mi manca! ;-)

Negroski ha detto...

aug un giorno dopo.

Anonimo ha detto...

@Ed:giacché si era in vena di citazioni mi sembrava giusto renderti onore con un altro fra i miei favoriti ossia EeLST..per quanto riguarda l'indizio posso dirti che fino a qualche anno fa trabagghiavo in un paio di localacci in quel di porto(che adesso sono localini molto trendy e chic)poi sono diventata seria...per il resto w i tuoi Blog,che ho scoperto da poco ma che apprezzo molto anche se non partecipo ai commenti per una sorta di timidezza da chat.esiste?boh,forse ce l'ho solo io.