venerdì 27 giugno 2008

Notiziole della sera

Una è buona, anche se non è mica detta l'ultima parola: la Forleo potrebbe essere comunque trasferita.
L'altra un po' meno.
Mi auguro che al momento dell'apertura della tomba di De Pedris, visto che la pulce nel'orecchio me l'hanno messa, perlomeno ci sia qualcuno a controllare che non ci siano quattro tibie e due teschi.
Chiedere che sia fatto il DNA forse è troppo, anche se non sarebbe un'idea malvagia.
Anche perché questa fretta di togliere da là il De Pedris, dove ha riposato finora tranquillamente senza disturbare, mi puzza un pochino.
Buon week end.

5 commenti:

Franca ha detto...

Comunque, per decenza, se il Vaticano conosce questo termine, andrebbe tolto...

BC. Bruno Carioli ha detto...

Puzza di Marcinkus.

guccia ha detto...

Quella tomba, in tutti i casi, non s'aveva da fare.
Buon week anche a te ed. Ti abbraccio.

Bahrabba ha detto...

Ci sarebbe da chiedersi per prima cosa come mai il un mafioso della Banda della Magliana fosse sepolto a Sant'Apollinare

chit ha detto...

Ma il punto mio caro Ed è: ce lo diranno veramente cosa c'è dentro quella tomba?!?! :-S

p.s. amico mio, ti chiedo scusa, ma ti ho dato un "premio". Non volermene, ti scongiuro... ;-)