sabato 10 maggio 2008

Governi

Governo ombra del Partito Democratico
(da una parte mi viene da ridere, dall'altra da piangere)

Premier: Walter Veltroni
Riforme per il federalismo: Sergio Chiamparino
Esteri: Piero Fassino
Economia: Pierluigi Bersani
Interni : Marco Minniti
Pubblica amministrazione: Linda Lanzillotta
Ambiente: Ermete Realacci
Comunicazioni: Giovanna Melandri
Cultura: Vincenzo Cerami
Giustizia: Lanfranco Tenaglia
Istruzione: Maria Pia Garavaglia
Sviluppo economico: Matteo Colaninno
Difesa: Roberta Pinotti
Agricoltura: Alfonso Andria
Ambiente: Ermete Realacci
Infrastrutture: Andrea Martella
Regioni: Mariangela Bastico
Pari opportunità: Vittoria Franco
Semplificazione: Beatrice Magnolfi
Politiche comunitarie: Maria Paola Merloni
Attuazione del programma: Michele Ventura
Politiche giovanili: Pina Picierno
L'ex sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Ricardo Franco Levi, sarà il portavoce del governo ombra del Partito Democratico. Il coordinatore dell'esecutivo sarà invece Enrico Morando.
Oltre a Veltroni, che lo presiede, fanno parte dell'esecutivo anche Dario Franceschini, Antonello Soro e Anna Finocchiaro
[fonte: l'Unità.it]

Governo penombra della Mussolini
(tanto non è vero)

Premier: Alessandra Mussolini (PdL);
Ambiente: Guido Dussin (Lega Nord);
Interno: Alfredo Mantovano (PdL);
Economia: Mario Monti;
Affari esteri: Margherita Boniver (PdL);
Difesa: Roberto Speciale (PdL);
Sviluppo economico: Santo Versace (PdL);
Riforme: Angela Maraventano (Lega Nord);
Infrastrutture e trasporti: Pietro Lunardi (PdL)
Beni culturali: Gennaro Malgieri (PdL)
Semplificazione: Francesca Martini (Lega Nord)
Politiche giovanili: Barbara Saltamartini (PdL)
Giustizia: Gaetano Pecorella (PdL)
Politiche comunitarie: Viviana Beccalossi (PdL)
Welfare: Renata Polverini (Segr. Gen. UGL);
Pari opportunità: Enrico Oliari (Gay Liberali di Centro Destra)
Innovazione: Lucio Stanca
Istruzione: Valentina Aprea (PdL)
Affari regionali: Angela Napoli (PdL)
Politiche agricole: Adriana Poli Bortone (PdL);
Attuazione del programma di governo: Stefano Caldoro
Rapporti con il Parlamento: Michela Vittoria Brambilla(PdL).
[fonte: Corriere.it]

Governo quattro stagioni per 5 anni
(purtroppo è vero e devo farmene una ragione)

Premier: Silvio Berlusconi (Pdl)
Esteri: Franco Frattini (Pdl)
Economia: Giulio Tremonti (Pdl)
Interno: Roberto Maroni (Lega Nord)
Giustizia: Angelino Alfano (Pdl)
Difesa: Ignazio La Russa (Pdl)
Attività produttive: Claudio Scajola (Pdl)
Welfrare: Maurizio Sacconi (Pdl)
Politiche Agricole: Luca Zaia (Pdl)
Ambiente: Stefania Prestigiacomo (Pdl)
Infrastrutture e Trasporti: Altero Matteoli (Pdl)
Istruzione-Università-Ricerca: Maria Stella Gelmini (Pdl)
Beni Culturali: Sandro Bondi (Pdl)
Riforme federalistiche: Umberto Bossi (Lega Nord)
Funzione Pubblica: Renato Brunetta (Pdl)
Rapporti con il Parlamento: Elio Vito (Pdl)
Semplificazione: Roberto Calderoli (Lega Nord)
Affari Regionali: Raffaele Fitto (Pdl)
Politiche Comunitarie: Andrea Ronchi (Pdl)
Pari opportunità: Mara Carfagna (Pdl)
Attuazione del programma: Gianfranco Rotondi (Nuova DC)
Politiche Giovanili: Giorgia Meloni (Pdl)

Resto in attesa dei governi dell'Idv (governo della semioscurità), di quel che resta della SA (governo della tenebre) e distintamente vi saluto.

11 commenti:

Lupo Sordo ha detto...

Con l'estate serve un po' d'ombra...

flo ha detto...

Sì ci manca solo il governo delle tenebre con premier l'oscuro signore del male, poi siamo sold out...

dalianera ha detto...

Io sono in attesa del governo balneare, il mio preferito.

Franca ha detto...

Governo ombra: una novità assoluta...
Ma perchè non pensano ad una sana e robusta opposizione?

conteoliver ha detto...

Mi stupisce l'assenza di Ichino.
Pare abbia rifiutato di entrare nel governo vero, non sta nemmeno nel governo ombra... che voglia solo farsi cinque anni di vacanza pagata in parlamento ?

diderot ha detto...

manca il tuo governo ideale!

Ed ha detto...

@Lupo sordo: e anche il gelato ;)
@Flo: spero proprio che non facciano 'sta mezza pagliacciata (dico mezza perché quella del PD mi puzza un pochino)
@Dalianera: con il 70% di donne!!!
@Franca: brava, "semplicemente" a quella, mi basterebbe già.
@Conteoliver: e perché, gli altri che fanno?!
@Diderot: sarebbe davvero difficile mettere insieme una ventina di persone oneste e competenti. No perché, a scanso di equivoci, Sartori oggi parla proprio di mancanza di competenza.

zefirina ha detto...

e perchè non

un posto al sole
altresì sottotitolato
un posto al sola

beppestarnazza ha detto...

Ma Bondi ai Beni Culturali mi suona troppo di Culture Club. Sarà perchè da sempre lo avvicino a Boy George.

riccardo gavioso ha detto...

con un governo ombra così, consiglio fattori di protezione altissimi... ancor meglio schermi totali!

guccia ha detto...

sei geniale ed :)